Altro

Chiude ludoteca dentro la biblioteca. Il centrodestra: una decisione inspiegabile

Raveggi e Gemelli - Una decisione affrettata e non prevista, dato che ormai erano passati anni dalla sua inaugurazione.

Chiude ludoteca dentro la biblioteca. Il centrodestra: una decisione inspiegabile
Altro Chianti fiorentino, 03 Novembre 2019 ore 12:32

Chiude ludoteca dentro la biblioteca. Il centrodestra: una decisione inspiegabile

Rimaniamo sconcertati dalla decisione dell'amministrazione comunale di chiudere la Ludoteca che era presente all’interno della Biblioteca Comunale di Greve in Chianti. - dichiarano i consiglieri comunali di centrodestra Raveggi e Gemelli - Una decisione affrettata e non prevista, dato che ormai erano passati anni dalla sua inaugurazione e non si era mai ventilata una decisione del genere o almeno non era mai stata messa in discussione né in Consiglio comunale né nelle varie commissioni. Solo ora il Comune si accorge, che la biblioteca non presenta le caratteristiche per poter ospitare una Ludoteca, degradando quello spazio ad un nome più appropriato “ Spazio gioco”.

Precisa Raveggi: Questo spazio secondo l'amministrazione avrebbe disturbato le attività di consultazione, studio e ricerca svolti dagli utenti della biblioteca. Inoltre come indicatomi da un assessore che ho interpellato sul tema, lo “spazio gioco” rendeva difficile un proficuo uso delle postazioni multimediali.
Ci chiediamo come mai prima di una chiusura così veloce non sono stati fatti tentativi di miglioramento relativi alla gestione dello “spazio gioco”, non sono state inserite regole chiare da rispettare per la civile convivenza in modo da allontanare coloro che recavano danno al normale svolgimento dell’attività bibliotecaria. In questo modo si penalizza solo chi rispetta le regole. Potevano essere inserite anche delle attività gestite da educatori in modo da strutturare i tempi, spostare le postazioni multimediali al piano superiore, ecc... insomma di proposte da vagliare prima della chiusura se ne sarebbero trovate tante.

Chiederemo quindi - concludono Raveggi e Gemelli - che in commissione e in consiglio si approfondisca questo argomento per capire quanto se è intenzione del comune trovare una nuova struttura per riattivare una ludoteca e quali costi avrà per le casse comunali.

Seguici sui nostri canali