Altro
San Gimignano

Guarda, racconta e rispetta il Patrimonio dell’Umanità

Avviata la campagna di sensibilizzazione per un turismo sostenibile.

Guarda, racconta e rispetta il Patrimonio dell’Umanità
Altro Siena, 07 Giugno 2022 ore 16:04

Una campagna di sensibilizzazione per diffondere tra i residenti e i visitatori consapevolezza e buone pratiche per un turismo sostenibile e rispettoso della città e del suo territorio. E’ “Enjoy and Respect San Gimignano” presentata oggi in piazza della Cisterna con un flash mob che ha visto come attori principali proprio i piccoli sangimignanesi, futuri custodi della città e del suo Patrimonio dell’Umanità Unesco. Ed accrescere la consapevolezza di essere a contatto e nel contesto di un sito Patrimonio Unesco e soprattutto un patrimonio di tutti, così come sensibilizzare i visitatori a vivere e godere delle bellezze storiche e artistiche nel rispetto del senso civico, sono gli obiettivi della campagna realizzata dall’amministrazione comunale di San Gimignano con l’ausilio della società Ciclica.

“Con gli occhi della città. Guarda, racconta e rispetta il Patrimonio dell’Umanità” è il claim della campagna che si avvale di una cornice visiva attraverso cui guardare la città per veicolare i messaggi di #EnjoyandRespectSanGimignano. Sono 8 i temi scelti, le buone pratiche suggerite a tutti i visitatori: Il Patrimonio dell’Umanità è di tutti, ci sono voluti secoli per costruire San Gimignano: aiutaci a conservarla e rispettala con noi; Differenziati, il centro storico è ricco d’arte e di cestini per la raccolta differenziata: fanne buon uso; Scegli i prodotti locali, scopri le produzioni di eccellenza e l’artigianato di San Gimignano; Oltre le mura, esplora la campagna intorno a San Gimignano; Guardati intorno, siamo circondati da borghi unici, perditi nei dintorni di San Gimignano; Non fermarti al Medioevo, conosci le storie dei sangimignanesi di oggi; Tutto l’anno, San Gimignano è per tutto l’anno e per sempre; A modo tuto, San Gimignano è unica come lo sei tu.

“Otto indicazioni chiare e immediate per consentire al turista di godere appieno della nostra città e del suo territorio, di scoprirlo davvero perdendosi nel suo fascino e nei suoi tesori, di trasformare un soggiorno in un’esperienza consapevole e, al contempo, in grado di rispettare il nostro straordinario patrimonio” ha spiegato l’assessora al Turismo Carolina Taddei.

“San Gimignano è un luogo straordinario, patrimonio dell’umanità che deve essere goduto e che deve essere rispettato. Per fare questo serve l’azione costante di tutela da parte dell’Amministrazione comunale – ha aggiunto il sindaco Andrea Marrucci – ma occorre anche l’impegno di residenti e ospiti che giungono da tutto il mondo. Il nostro è un messaggio di apertura e al tempo stesso di consapevolezza, per una fruizione del bene pubblico che sia responsabile e sostenibile. Non diamo divieti, ma offriamo strumenti ed occasioni di conoscenza per farlo in modo corretto e immersi in un’esperienza unica”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter