Attualità
situazione complessa

Caldo e siccità in agricoltura, la richiesta di Meini (Lega) alla Regione: "Dichiarare lo stato d'emergenza"

La crisi nell'agricoltura fra caldo e mancanza d'acqua rischia di mettere in ginocchio l'intero sistema: Elena Meini (Lega) chiede alla Regione di dichiarare lo stato d'emergenza.

Caldo e siccità in agricoltura, la richiesta di Meini (Lega) alla Regione: "Dichiarare lo stato d'emergenza"
Attualità Siena, 19 Giugno 2022 ore 15:27

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa della consigliera regionale della Lega, Elena Meini, in riferimento alle difficoltà di approvigionamento idrico per il mondo dell'agricoltura in questa fase di grande caldo e siccità che pervade tutta l'Italia e anche la nostra Toscana.

Siccità in agricoltura, la richiesta di Meini (Lega) alla Regione

"In un nostro atto recentemente approvato che chiedeva mirate iniziative di sostegno al mondo agricolo toscano, stante la perdurante e grave siccità-afferma Elena Meini, Consigliere regionale della Lega-ci è stato, inopportunamente, tolto un punto in cui proponevamo che la Regione si attivasse per chiedere lo stato d'emergenza nazionale, come ora fatto da Piemonte e Lombardia." "Quindi, visto che la predetta situazione è, purtroppo, in fase di peggioramento-prosegue il Consigliere-pensiamo, dunque, che la nostra iniziativa non fosse così fuori luogo e quindi torniamo, a gran voce, ad esortare chi di dovere a muoversi nella direzione da noi auspicata nella nostra mozione." "Ci auguriamo, dunque-conclude la rappresentante della Lega-che, meglio tardi che mai, il Presidente Giani capisca, finalmente, come non ci sia più tempo da perdere e s'interfacci immediatamente con Roma."

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter