Attualità
Monteriggioni

Dopo la bellissima settimana del Jazz e dello Swing riparte Monteriggioni estate con otto eventi in sei giorni

Si apre una serie di otto appuntamenti in sei giorni tra Castello e frazioni.

Dopo la bellissima settimana del Jazz e dello Swing riparte Monteriggioni estate con otto eventi in sei giorni
Attualità Chianti senese, 08 Agosto 2022 ore 10:01

Dopo la bellissima settimana del Jazz e dello Swing riparte Monteriggioni estate con otto eventi in sei giorni

Quella vera e propria macchina da guerra culturale rappresentata dal connubio tra Comune di Monteriggioni, Toscana Fondazione Spettacolo onlus, Monteriggioni AD 1213, l’Associazione Amici del Castello di Monteriggioni, l’Associazione La Scintilla e FOF Fumetto oltre Fumetto, apre le danze per la settimana di eventi che porterà verso ferragosto.
Dopo il grande successo delle quattro date dedicate al jazz e allo swing e le oltre 200 persone presenti a Castellina Scalo allo spettacolo per famiglie, si apre una serie di otto appuntamenti in sei giorni tra Castello e frazioni.

Le date

Si inizia il martedì 9 agosto al Castello di Monteriggioni, Piazza Dante Alighieri a partire dalle ore 19, con “KlubArt – NicKart”, serata di atmosfere musicali con Oliviero Vivarelli che vede la sua consolle da DJ accompagnata da un allestimento scenografico di qualità e personalizzato; cioè delle opere in vetro-resina di forte impatto visivo che raffigurano nella maggior parte dei casi animali; una vera e propria “contaminazione” tra antico (il castello) e il contemporaneo (l’allestimento proposto) che costituisce una significativa occasione per mostrare e fare percepire Monteriggioni anche in modo diverso.

Il giorno dopo, mercoledì 10 agosto, Piazza Dante Alighieri, doppio appuntamento con il leader degli immensi Skiantos (15 album, 6 raccolte, valanghe di concerti), il grande Dandy Bestia, al secolo Fabio Testoni per una serata “generazionale” e attesissima!
Alle ore 18.30, presso Rooms & Wine si terrà l’osteria letteraria “Io sono uno skianto. La fantabiografia di Dandy Bestia” intervistato da Gianni Rubolino. Ripercorrendo i principali eventi della sua vita, si parlerà del movimento del ‘77, dei retroscena dei concerti della band bolognese, sulla nascita di alcune tracce musicali che hanno segnato intere generazioni sino ai nostri giorni, del suo rapporto con gli altri componenti degli Skiantos, della indelebile scomparsa di Freak Antoni, suo leader storico e indiscusso. Ma si parlerà naturalmente anche di rock and roll. Osteria definita “Calici di Skiantos” essendo uno dei giorni di “Calici di stelle” e pertanto con degustazione di due calici di vino a 8 euro.
In piazza Dante Alighieri, alle ore 21,15, Dandy Bestia, “uomo solo sul palco” ripercorrerà in una lunga cavalcata musicale la storia degli Skiantos raccontando, suonando e cantando; un appuntamento imperdibile su una parte fondamentale della storia moderna della musica italiana.
Guidati dal grandissimo Roberto "Freak" Antoni, laureatosi al Dams con una tesi sui Beatles, la mitica band oltre a sfidare la politica e il modello tradizionale di musica sfidava il pubblico con un ribaltamento del rapporto star-pubblico, che veniva spesso insultato e provocato, con tanto di lancio di ortaggi verso gli spettatori poi prontamente rilanciati dagli stessi sul palco. Nel 1978 esce il loro capolavoro: MONOtono. In copertina, come accadrà anche in futuro, una citazione dell'iconografia pop (in questo caso un b-movie giapponese), mentre all'interno sono numerose le foto e le vignette che diventeranno celeberrime. Tutto il resto del loro percorso è leggenda!!!
Contemporaneamente, mercoledì 10 agosto, in via Ferrini in loc. Tognazza alle ore 21.15, si terrà lo spettacolo clownesco per famiglie “Gunteria soup di e con Gunter Rieber. Parlano le gag, il mimo, il clown, il giocoliere, l'illusionista, persino l'equilibrista. Nelle mani di Gunter Rieber tanti oggetti quotidiani prendono vita: non sarà facile districarsi tra utensili da cucina, sedie improbabili e accadimenti assurdi. Tutto diventa parte di uno stralunato paese delle meraviglie, la “Gunteria”! Tra mimiche esilaranti e magie comiche da ridere a crepapelle ecco servito per voi il piatto della casa… Gunteria Soup!

Gran finale fino a domenica

Giovedì 11 agosto, in piazza Dante Alighieri, alle ore 21,15, un evento di livello altissimo, con straordinari protagonisti: “Cuore contro Cuore”. Federico M. Sardelli e Alberto Severi alle letture, Daniele Caluri ai disegni dal vivo (con diritto di parola). L'immortale "Cuore" di Edmondo de Amicis si confronta, tra lacrime e risate, con l'Immortale "Il libro Cuore, forse" (ed. Vernacoliere) di Federico M. Sardelli, accompagnati dagli immortali disegni dal vivo di Daniele Caluri. Da un'idea di Dario Ceccherini, che condurrà la serata: spettacolo di rara elevatezza e spirito al quale non è possibile resistere.

Venerdì 12 agosto, in Piazza Dante Alighieri, alle ore 21.15, sarà la volta di “Klaus Lessmann and his orchestra in concerto”. Musicisti: Klaus Lessmann, Luca Ravagni, Piero Paolini, Nicola Giovagnini, Diego Carraresi (sassofoni e clarinetti), Riccardo Galardini (chitarra), Giacomo Rossi (contrabbasso), Simone Bruschi (batteria). Featuring la cantante Romina Capitani. Una vera e propria “mini big band”, con cinque sassofoni, una voce e una sezione ritmica dallo swing travolgente! Una formazione fresca, divertente che riunisce affermati musicisti della scena toscana e nazionale per un concerto dalle sonorità raffinate e accattivanti. Canzoni del ‘Great American Songbook’ e ‘jazz originals’, da Louis Armstrong ad oggi, con arrangiamenti originali del M° Klaus Lessmann.

Sabato 13 agosto, in Piazza Dante Alighieri, alle ore 21.15, si terrà il concerto dei London 69, un collettivo di amici e musicisti incredibili, che affonda le proprie mani nell’esplosiva produzione dei Fab Four e che, a oltre mezzo secolo di distanza, non perde né fascino né capacità sovversive, né luce né oscurità. Si tratta di Roberto Angelini, Rachele Bastreghi (Baustelle), Roberto Dellera (Afterhours), Gianluca De Rubertis (Il Genio), Sebastiano Forte (Tu la band), Lino Gitto (The Winstons), Andrea "Fish" Pesce (Tiromancino, Riccardo Sinigallia), Federico Poggipollini (Ligabue). Otto incredibili musicisti, in una formazione sempre diversa di data in data, che si alterneranno sul palco per rendere omaggio alla più incredibile band della storia, The Beatles.
Un intenso live strutturato in due parti: la riproposizione integrale del disco, forse, più significativo dell’intera produzione, Abbey Road, e un viaggio, insolito ed affascinante nelle rispettive carriere soliste post-scioglimento. Un significativo pezzo della scena alternative italiana incontra, dal vivo, la storia della musica mondiale.

Infine domenica 14 agosto, in Piazza Bersaglieri a Castellina Scalo, alle ore 21.15, lo spettacolo per famiglie “Jamais en retraite” di e con Compagnia Zania. Lo spettacolo affronta con umorismo e tenerezza il tema della vecchiaia nella nostra società. È la storia di un’intramontabile amicizia tra due anziane signore, raccontata attraverso una bicicletta acrobatica e una corda molle. Carla e Maria, due Don Chisciotte dei tempi moderni, affrontano l‘inevitabile battaglia contro il tempo, trasportandoci in una danza del quotidiano poetica e divertente. Zania nasce dall‘incontro tra Gioia Zanaboni e Anja Eberhart. Le due artiste si sono conosciute nel 2017 a Marsiglia, quando erano ancora studentesse. Il nome “Zania” deriva dal personaggio della Commedia dell‘Arte Zanni. La compagnia cerca, infatti, il teatro nel circo e il circo nel teatro.

L’idea è di sperimentare le possibilità del circo contemporaneo, mantenendo intatto il legame con la tradizione “classica” delle arti performative.

Info e prenotazioni: + 39 0577 304834; info@monteriggioniturismo.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter