Attualità
La donazione

La Pubblica Assistenza di Poggibonsi sostiene Coop for Africa

Il presidente Fabrizio Fabiani: “Nessuno si salva da solo e ognuno è interrelato all’altro. E’ in gran parte qui, in Africa, che si gioca il destino del virus e di tutti noi. C’è un dovere umano nell’aiutare gli altri e coloro che hanno più bisogno”

La Pubblica Assistenza di Poggibonsi sostiene Coop for Africa
Attualità Val d'Elsa, 12 Gennaio 2022 ore 10:46

C’è anche la Pubblica Assistenza di Poggibonsi insieme a Coop for Africa. L’associazione di volontariato, infatti, sostiene la raccolta fondi promossa da Coop, in collaborazione con UNHCR Italia – Agenzia ONU per i Rifugiati, Comunità Di Sant’Egidio e Medici Senza Frontiere, per favorire la vaccinazione e la lotta al Covid-19 in Africa.

L’associazione poggibonsese nei giorni scorsi ha fatto una donazione a sostegno del progetto. “E’ fondamentale sostenere la vaccinazione anche nei paesi più fragili e poveri. Noi dobbiamo contribuire a mettere in sicurezza i paesi più poveri del mondo a cui siamo legati a doppio filo. Partendo dal presupposto che nessuno si salva da solo e ognuno è interrelato all’altro, è in gran parte qui, in Africa, che si gioca il destino del virus e di tutti noi - fa notare Fabrizio Fabiani, presidente della Pubblica Assistenza di Poggibonsi – C’è un dovere umano nell’aiutare gli altri e coloro che hanno più bisogno. L’Africa è un paese che ha necessità di sostegno. Li ho potuti toccare con mano da volontario in quel grande paesi i bisogni delle persone che vivono lì. La nostra associazione non poteva che accettare l’invito di questa bella iniziativa Coop e Soci Coop ed esserci, dare la propria mano, a nome di tutti i nostri soci”.

“Un gesto semplice e a nostro avviso importante – continua Fabiani – che  ci unisce alle tante manifestazioni di solidarietà e donazioni ricevute in questi giorni sia dalla Sezione Soci Coop che dalla Cooperativa. E che amplia il numero di attività di solidarietà che facciamo. In Africa la pandemia si scarica su sistemi sanitari fragili e insufficienti e neutralizzare il più possibile un virus in fase di mutazione”.

Tutte e tre le organizzazioni beneficiarie del progetto, ovvero UNHCR Italia – Agenzia ONU per i Rifugiati, Comunità Di Sant’Egidio e Medici Senza Frontiere, sono già sono attive sul territorio africano per favorire la vaccinazione. Ciononostante in Africa solo il 7% della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino, le persone nella maggior parte dei casi non hanno la possibilità di scegliere e il Covid 19 continua a fare paura.

Nella foto il presidente della Pubblica Assistenza di Poggibonsi, Fabrizio Fabiani, con Franco Melani, vice presidente Pubblica Assistenza, il direttore del supermercato Coop.fi di via Trento Davide Nardozza, con Simona Lanfredini, presidente della sezione soci Coop, ed i consiglieri Paolo Viti e Liviana Nencioni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter