Attualità
Successo in casa Florentia

Pioggia di medaglie ai Giochi del Mediterraneo e agli Europei Juniores

Il Nuoto Fiorentino sale in cattedra ai Giochi del Mediterraneo e ai campionati Europei Juniores, con il tris iridato del ritrovato Filippo Megli

Pioggia di medaglie ai Giochi del Mediterraneo e agli Europei Juniores
Attualità Chianti fiorentino, 06 Luglio 2022 ore 12:58

Il Nuoto Fiorentino sale in cattedra ai Giochi del Mediterraneo e ai campionati Europei Juniores, con il tris iridato del ritrovato Filippo Megli , oro nei 100 sl, 200 sl, 4x100 sl, l’argento nei 200 dorso di Matteo Restivo e l’oro nella staffetta 4x 100 sl di Matilde Biagiotti, in Romania.

Una cinquina straordinaria che lancia il nuoto toscano, targato Rari Nantes Florentia guidato dal Direttore tecnico Fabrizio Verniani, ai vertici del panorama internazionale sia a livello senior che giovanile, maschile e femminile.

Un percorso in continua crescita che ha raggiunto il picco agli ultimi Giochi, con la partecipazione di ben tre atleti gigliati ma che trova le sue radici nel grande lavoro a livello giovanile, che in queste ore si nutre di altri successi a livello di squadra, con la vittoria del trofeo Regionale da parte degli Esordienti A e B.

Per la Rari Nantes Florentia, in attesa di sponsor e nuove energie, la grande soddisfazione di aver riportato quattro anni fa sotto la propria egida tutta la scuderia Florentia Nuoto, che oggi vede la società di Lungarno Ferrucci come unica società italiana a competere ai massimi livelli nazionali e internazionali per tutte le discipline natatorie.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter