Attualità
Montespertoli

Turismo accessibile a Montespertoli, quasi 300 mila euro per la riqualificazione dell’ex circolo di Lucignano

Per raggiungere l’obiettivo l’Amministrazione ha già deliberato l’approvazione di un accordo con la Società della Salute, attraverso il quale sono regolati gli adempimenti a carico di ciascun ente.

Turismo accessibile a Montespertoli, quasi 300 mila euro per la riqualificazione dell’ex circolo di Lucignano
Attualità Chianti fiorentino, 16 Agosto 2022 ore 09:28

Turismo accessibile a Montespertoli, quasi 300 mila euro per la riqualificazione dell’ex circolo di Lucignano

Nell’ambito dei progetti della Società della Salute Empolese Valdelsa Valdarno Inferiore finanziati dal Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR) c’è spazio anche per la riqualificazione di un immobile di Montespertoli: si tratta dell’ex circolo ricreativo nella frazione di Lucignano, che sarà riconvertito per progetti di autonomia rivolti a persone con disabilità.

Nell’ambito delle risorse ottenute a questo scopo, pari a quasi un milione e mezzo di euro sull’intera area di competenza della Società della Salute, quasi 300.000 euro saranno destinati a trasformare l’immobile di Lucignano, attualmente non utilizzato e bisognoso di alcuni interventi di ristrutturazione invasiva, in una struttura per il turismo accessibile.

L’immobile è stato donato al Comune

L’immobile, un tempo privato, è stato oggetto di una donazione che ne ha trasferito la proprietà proprio al Comune di Montespertoli.

L'idea nasce dalla convinzione che il turismo debba essere fruibile a tutti, comprese le persone con disabilità che spesso incontrano ostacoli sostanziali al godimento di momenti di vacanza.

Proprio per questo, l’obiettivo è quello di creare una struttura in grado di assicurare a chiunque vorrà conoscere il territorio di Montespertoli la possibilità di vivere il proprio soggiorno senza difficoltà, e quindi in condizioni di autonomia e sicurezza.

Dal punto di vista organizzativo, peraltro, si prevede che la gestione dell'appartamento sia proprio a cura di persone con disabilità, grazie soprattutto alla dotazione tecnologica che sarà presente nell’immobile. Il progetto prevede, in particolare, la realizzazione di un appartamento dedicato e di una sala polivalente, che consenta all’esperienza dell’immobile di farsi contaminare dalle progettualità e dalle iniziative dei cittadini della frazione, che potranno così godere anche di uno spazio dedicato alla cittadinanza residente nella frazione.

Per raggiungere l’obiettivo l’Amministrazione ha già deliberato l’approvazione di un accordo con la Società della Salute, attraverso il quale sono regolati gli adempimenti a carico di ciascun ente.

Dal punto di vista del Comune di Montespertoli, in particolare, tali adempimenti consisteranno nel gestire e seguire la fase di realizzazione degli interventi di riqualificazione della struttura.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter