Cronaca
Intervento sul territorio

Arrestato spacciatore trentenne poggibonsese

La perquisizione ha portato alla luce il materiale stupefacente

Arrestato spacciatore trentenne poggibonsese
Cronaca Siena, 16 Dicembre 2021 ore 11:29

Durante la prima mattinata di ieri, in Poggibonsi, gli uomini del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri, collaborati dal personale del Nucleo Carabinieri Cinofili di Firenze, su delega della Procura della Repubblica di Siena, hanno fatto irruzione nell’abitazione di un trentenne ritenuto uno spacciatore di sostanze stupefacenti. Gli inquirenti hanno eseguito un’accurata perquisizione della casa e del garage dell’uomo con il prezioso aiuto del pastore tedesco Tami al cui fiuto non sono sfuggiti i nascondigli dello stupefacente.

Infatti, i Carabinieri, all’esito della perquisizione rinvenivano nel garage circa 30 grammi di cocaina pronta per essere suddivisa in dosi e circa 50 grammi di hashish oltre a vari strumenti per la pesatura di precisione e per il confezionamento di dosi termosaldate. Il valore della droga sequestrata supera i 3mila euro e sarebbe stata tutta distribuita tra i numerosi tossicodipendenti della città che in parte usano riunirsi nei pressi della Stazione Ferroviaria.

Gli investigatori sono giunti al trentenne poggibonsese proprio grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini incuriositi dal via vai di ragazzi nel garage del trentenne e dalle segnalazioni di persone che abitano le zone prospicenti lo scalo ferroviario. Ciò ha consentito l’esecuzione di servizi riservati e pedinamenti che nel silenzio totale ha permesso ai Carabinieri di individuare lo spacciatore ed identificare molti tossicodipendenti, alcuni anche molto giovani.

Pertanto, il trentenne veniva tratto in arresto è posto a disposizione della Procura della Repubblica di Siena”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter