Cronaca

Aveva nascosto 400 grammi di hashish, in manette giovane spacciatore

L’intervento dell’Arma in corso ad alcuni controlli del territorio.

Aveva nascosto 400 grammi di hashish, in manette giovane spacciatore
Cronaca Siena, 03 Giugno 2022 ore 13:57

Nei giorni scorsi, a Siena, nell’ambito dei quotidiani servizi di controllo del territorio i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Siena hanno arrestato in flagranza di reato un 20enne del posto, poiché indiziato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nello specifico la pattuglia di militari, nella notte, alle ore 04.30 circa, durante un posto di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato il giovane in viale Sardegna, mentre era alla guida della propria autovettura. Nel corso delle procedure di controllo e identificazione di rito, i militari hanno notato l’atteggiamento improvvisamente agitato del ventenne; altresì a causa del forte odore di sostanza stupefacente che proveniva dall’abitacolo del veicolo, i militari decidevano di effettuare una perquisizione personale e veicolare, all’esito della quale rinvenivano 404 grammi circa di sostanza stupefacente di tipo “hashish”, suddivisa in 4 panetti da 100 grammi ciascuno, confezionati e nascosti sotto il sedile lato guida. Inoltre, i militari, sempre occultati all’interno dell’auto, hanno rinvenuto un bilancino di precisione digitale e un coltello della lunghezza complessiva di 22,5 cm, verosimilmente utilizzati per il taglio e il confezionamento della sostanza.
Lo stupefacente e materiali rinvenuti sono stati sequestrati. Il giovane, terminate le formalità di rito, è stato arrestato e tradotto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, a disposizione della Procura della Repubblica di Siena.

Seguici sui nostri canali