Cronaca

Ftsa cerca assistenti sociali, addetti alla cucina e infermieri

Tante le possibilità aperte. Per candidarsi è necessario contattare il numero 0577 917922 o inviare una e-mail a jolanda.cofone @ftsa.it.

Ftsa cerca assistenti sociali, addetti alla cucina e infermieri
Cronaca 31 Maggio 2022 ore 15:51

Ftsa assume ed anche con una certa urgenza. Una richiesta stringente da parte della Fondazione territori sociali che è arrivata in questa settimana. Le posizioni richieste sono svariate, ma anche dalla stessa fondazione non viene chiarito il numero, se non affermando che la necessità è fino ad esaurimento. Infatti è richiesta la presenza di numerosissime professionalità, da cuochi ad infermieri, tutti a lavoro nell’ambito del sociale. Una richiesta attesta anche dalla stessa Nicoletta Baracchini, direttrice della stessa fondazione. La prima domanda è, appunto, di cuochi o addetti alla cucina. Ftsa ricerca con urgenza addetti alla cucina da inserire presso il punto cottura poggibonsese. L’orario di lavoro è part time e su turni, la zona di lavoro è in città. Per candidarsi è possibile inviare una e-mail a jolanda.cofone@ftsa.it, inserendo nell'oggetto «candidatura addetto cucina» con allegato il proprio curriculum vitae. Il presente annuncio è rivolto a candidati ambosessi come da L. 903/77 - D.Lgs. n.198/2006. Per maggiori informazioni è comunque possibile chiamare il numero telefonico 0577 917922. Inoltre, la Fondazione territori sociali sta ricercando con urgenza anche degli assistenti sociali e degli educatori professionali da inserire presso i propri servizi ed uffici territoriali. L’orario di lavoro è full time e part time, la zona di lavoro è quello del centro cittadino, ma anche degli altri centri della Valdelsa.

Per candidarsi è possibile inviare una e-mail a jolanda.cofone@ftsa.it, inserendo nell'oggetto «candidatura assistente sociale o educatore professionale» con allegato il proprio curriculum vitae, il numero telefonico da contattare per avere maggiori informazioni è 0577 917922. Altre professionalità ricercate dalla Ftsa sono infermieri ed operatori socio sanitari da inserire nelle proprie strutture R.S.A. e R.S.D./C.A.P. L’orario di lavoro è su turni. Per candidarsi è possibile inviare una e-mail a jolanda.cofone@ftsa.it, inserendo nell'oggetto «candidatura infermiere o Oss» con allegato il proprio curriculum vitae. Il presente annuncio è rivolto a candidati ambosessi. Naviga in acque chiare la Ftsa dato che è notizia della settimana quella dell’ottenimento del finanziamento della proposta progettuale della SDS Altavaldelsa sulla missione 5 del PNRR. Sono ben sei gli interventi diffusi su tutto il territorio valdelsano, per un importo pari a 3 milioni e mezzo di euro, tutti inerenti al sostegno alla fragilità ed all’autonomia delle persone.

I sei progetti finanziati come progettualità riguardano il rafforzamento dei servizi sociali per prevenire il fenomeno del burn out per ben 42mila euro e per potenziare la domiciliarità tesa a prevenire l’ospedalizzazione per un investimento pari a 110mila euro. Finanziato anche il progetto per percorsi di autonomia per persone con disabilità attraverso ristrutturazione, adattamento, domotica e assistenza a distanza per due gruppi appartamento che sorgeranno a Colle di Val d’Elsa e a Radicondoli per 715mila euro, in quel del territorio poggibonsese, invece, si prevede il progetto di housing first, quale sistema di accoglienza per nuclei familiari fragili per favorire percorsi di autonomia con presa in carico multiprofessionale per ben 710mila euro, centro servizi a Colle per il contrasto alla povertà con l’obiettivo di creare punti di accesso e fornitura servizi per le persone in stato di bisogno per 1.090.000 euro, ristrutturazione del centro polifunzionale per la terza età a San Gimignano per 820mila euro. 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter