Cronaca
Castelfiorentino

Giornata mondiale del Donatore, appello dell’AVIS a donare sangue

Un palloncino colorato da regalare al proprio bambino, assurto a simbolo di un gesto nobile: la donazione

Giornata mondiale del Donatore, appello dell’AVIS a donare sangue
Cronaca Val d'Elsa, 13 Giugno 2022 ore 13:42

Un palloncino colorato da regalare al proprio bambino, assurto a simbolo di un gesto nobile: la donazione del proprio sangue. Domani (14 giugno) in occasione della Giornata mondiale del Donatore, il Comune di Castelfiorentino e l’AVIS lanciano un appello a donare sangue, considerata la grave carenza che si sta registrando anche in Toscana. Per poterlo fare, basta recarsi al Centro Trasfusionale, aperto dalle 7.30 alle 12.00.

In tale occasione, l’AVIS di Castelfiorentino consegnerà a ogni donatore un palloncino, da regalare ai propri figli o nipoti. In contemporanea, a partire da stasera, l’Ascensore e il Teatro del Popolo di Piazza Gramsci saranno illuminati di colore rosso, per sensibilizzare la popolazione sulla necessità di donare sangue.

L’adesione a questa campagna fa seguito a una iniziativa promossa da ANCI Toscana, che ha provveduto a predisporre una scheda informativa che contiene anche i riferimenti della Regione Toscana a cui ci si deve rivolgere per diventare donatori.

“Donare sangue – sottolinea l’Assessore alla Sanità, Alessandro Tafi – è una scelta di solidarietà e di civiltà, che serve anche a una verifica costante del proprio stato di salute. E’ quindi necessario che, specie in questo periodo, venga richiamata l’attenzione dei donatori abituali e quelli potenziali, al fine di evitare che il nostro sistema sanitario possa incontrare delle criticità, anche nella gestione degli interventi chirurgici”.

nelle foto: alcune campagne promosse dall'AVIS come in occasione della Festa di primavera (a sinistra, la nuova nuova Presidente dell'AVIS di Castelfiorentino, Silvia Zannelli)

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter