Cronaca
San Gimignano

Viaggiavano in auto con un coltello a serramanico

Sono stati denunciati tre giovani anche per aver violato il decreto.

Viaggiavano in auto con un coltello a serramanico
Cronaca Val d'Elsa, 28 Marzo 2020 ore 13:43
Viaggiavano in auto con un coltello a serramanico.
Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione CC Forestale di San Gimignano, nell’ambito dello svolgimento di servizi finalizzati a contrastare l’emergenza epidemiologica in corso, hanno controllato un’autovettura con a bordo tre ragazzi di origine straniera, due 23enni e un 20enne, tutti con precedenti denunce a carico e residenti in Valdelsa.
I militari operanti, con il supporto dei colleghi della Stazione Territoriale Carabinieri di San Gimignano, hanno proceduto a perquisizione personale e veicolare, all’esito della quale è stato rinvenuto, all’interno dell’abitacolo, un coltello a serramanico di cm. 23 di lunghezza e lama di cm. 12, che è stato posto sotto sequestro probatorio penale.
Il proprietario dell’autovettura e conducente all’atto del controllo è stato segnalato all’autorità giudiziaria per il reato previsto e punito dall’art. 4 co. 2) della legge 110/1975, la detenzione e il porto abusivo di un’arma bianca.
Tutti e tre i soggetti controllati, inoltre, trovandosi in una situazione non compatibile con i presupposti previsti dal D.L. 19/2020, trovandosi cioè in giro senza giustificato motivo, sono stati sanzionati a norma del predetto decreto con sanzione amministrativa pari ad €. 533,33 (oppure €. 373,34 se oblata entro 30 giorni dalla contestazione/notifica).

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOTIZIE

Segui la nostra pagina Facebook Prima Siena (clicca "Mi piace" o Segui  e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

TORNA ALLA HOMEPAGE

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter