Cultura

A Certaldo riaprono la Sezione archeologica e la Torre dell'Orologio a Palazzo Pretorio

Il sindaco Cucini: “Due nuove sezioni per riscoprire la storia e il territorio della città”.

A Certaldo riaprono la Sezione archeologica e la Torre dell'Orologio a Palazzo Pretorio
Cultura 09 Luglio 2022 ore 11:36

Un'inaugurazione all'insegna della storia e della bellezza. È quella avvenuta ieri, venerdì 8 luglio, a Palazzo Pretorio, dove sono state finalmente aperte la Sezione archeologica del nuovo allestimento museale e la Torre dell'Orologio con il camminamento sui merli. Una bella occasione per tornare a riscoprire il territorio di Certaldo e apprezzarne il suo patrimonio artistico e culturale.

La Sezione archeologica completa il lungo lavoro di valorizzazione dell’intero complesso museale, iniziato con il Museo della Giustizia e la Galleria d'arte. Al suo interno è possibile osservare i ritrovamenti che raccontano la città natale di Boccaccio nell'antichità: rinvenimenti archeologici che testimoniano un popolamento stabile della zona almeno dall'età etrusca, selezionati e riorganizzati dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e le Province di Pistoia e Prato.

“Da oggi sono visibili all'interno del Palazzo Pretorio due sezioni nuove – ha detto il sindaco del Comune di Certaldo Giacomo Cucini -. La prima è quella sull'archeologia, che già esisteva all'interno del Palazzo Pretorio, ma che è stata completamente revisionata e riorganizzata. Il percorso è stato allestito da capo e rinnovato nelle didascalie, nel modo di comunicare, nella selezione dei reperti. Ringrazio la Soprintendenza per averci assistito in tutti i momenti, dall'installazione all'organizzazione, e per il contributo davvero prezioso che ci ha dato in questo giorno”.

“La seconda sezione che siamo orgogliosi di riaprire è la Torre dell'Orologio – ha aggiunto -. Era una delle situazioni nuove, dopo il percorso di restauro che il Palazzo Pretorio aveva avuto, che poi, per varie vicissitudini e varie problematiche di approfondimento, è stato interrotto. Oggi abbiamo la possibilità di offrire ai nostri visitatoti di salire su questa torre e assistere al panorama che c'è sul camminamento della facciata, con un punto di vista estremamente suggestivo”.

La Sezione Archeologica e la Torre dell’orologio possono essere visitate tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, con orario 10:00-13:00 e 14:30-19:00.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter