Cultura

Festa del Barbarossa, presentate le Brocche dell’Imperatore dedicate alla Madonna di Vitaleta

E’ andato alle Guardie Papali (Castello) il premio Orfeo 2019.

Festa del Barbarossa, presentate le Brocche dell’Imperatore dedicate alla Madonna di Vitaleta
Cultura 17 Giugno 2022 ore 10:24

Presentate nella prima serata della Festa del Barbarossa 2022 le Brocche dell’Imperatore dedicate al Centenario dell’incoronazione dell’immagine della Madonna di Vitaleta.

Le Brocche – presentate dal sindaco di San Quirico d’Orcia e presidente Eab Danilo Maramai - sono state realizzate dallo scultore Piergiorgio Balocchi. Con le sue opere ha voluto omaggiare la scultura di Andrea della Robbia raffigurante la Madonna di Vitaleta e custodita all'interno della Chiesa di San Francesco. La scelta del materiale, la ceramica bianca vuole ricordare, infatti, proprio la ceramica robbiana utilizzata per la realizzazione dell'opera. A supporto delle opere una struttura in ferro battuto, realizzate da un artigiano locale,

Si tratta di due Brocche che andranno ai Quartieri vittoriosi delle gare degli Alfieri ed Arcieri di domenica 19 giugno, e due per il Barbarossa de’ Citti di sabato 18 giugno.

Nella serata di ieri, inoltre, è stato assegnato il Premio Orfeo 2019 per la migliore sezione del corteo storico dell’ultima edizione (pre-Covid): premio per la migliore comparsa del Corteo storico, che è stato assegnato al gruppo delle Guardie Papali, interpretato dal Quartiere Castello. Per il rione biancorosso si tratta del primo Premio Orfeo. Dall’istituzione del premio nel 2015, è stato assegnato una volta al Popolo (Borgo 2015), due volte alle Guardie Papali (Canneti 2016 e Castello 2019), una volta all’Esercito Imperiale (Prato 2017) ed una volta alle Guardie Comunali (Borgo 2018).

Ma domani, venerdì 17 giugno, sarà il giorno della passione, dell’identità dei Quartieri e della voglia di arrivare al Barbarossa nel migliore dei modi, ovvero il giorno delle cene propiziatorie. L’appuntamento è nel cuore dei Quartieri sanquirichesi alla vigilia della 60esima edizione della Festa del Barbarossa. Ogni Quartiere, dalle ore 20 in poi, si ritroverà nelle proprie sedi e nei luoghi più simbolici. Il Borgo allo Spedale della Scala; i Canneti sotto le mura di Porta Nuova; per il Castello appuntamento in Piazza Chigi; mentre il Prato nei giardini di Via Matteotti.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter