Cultura

Festa del Barbarossa, si alza il sipario. Presentazione delle Brocche dell’Imperatore realizzate da Piergiorgio Balocchi

Le opere della 60esima edizione della Festa in onore dell’incoronazione dell’immagine della Madonna di Vitaleta, ceramica di Andrea della Robbia.

Festa del Barbarossa, si alza il sipario. Presentazione delle Brocche dell’Imperatore realizzate da Piergiorgio Balocchi
Cultura 14 Giugno 2022 ore 11:47

Sono state realizzate dall’artista e scultore Piergiorgio Balocchi in onore del Centenario dell’incoronazione dell’immagine della Madonna di Vitaleta, ceramica di Andrea della Robbia, custodita nella chiesa di San Francesco, le Brocche dell’Imperatore della 60esima edizione della Festa del Barbarossa. Le opere saranno presentate mercoledì 15 giugno (ore 21.30) sul sagrato della Chiesa di San Francesco a San Quirico d’Orcia. Di fronte ai Quartieri disposti in Piazza della Libertà, si sveleranno le ambite Brocche che domenica 19 giugno, andranno in premio agli Alfieri e agli Arcieri sanquirichesi. A seguire, sempre in Piazza della Libertà, verrà assegnato il premio “Orfeo 2019” per la migliore comparsa del Corteo storico dell’ultima edizione della Festa del Barbarossa. Intanto la cittadina di San Quirico d’Orcia si è vestita a festa con bandiere, colori, suoni e sapori nei luoghi più suggestivi del centro storico del capoluogo valdorciano.

Balocchi è titolare della Cattedra di Scultura nella Accademia di Belle Arti di Carrara e Membro della Accademia delle Arti del Disegno di Firenze. La scultura di Balocchi “nasce” sotto il magistero di Enzo Carli e fino alla scomparsa del Maestro ne sarà profondamente segnata. Ha partecipato inoltre su invito di Mario Guidotti, con il quale da allora sarà intensamente legato, a numerose edizioni di Forme nel Verde a San Quirico d’Orcia. È stato Segnalato Bolaffi – Mondadori per la Scultura da Tommaso Paloscia, Enzo Carli, Luigi Lambertini, Flavio Caroli e nel 2007 riceve il Premio “Duccio” a Siena.

A partire dalla 50esima edizione, del 2010, l’Ente Autonomo Barbarossa ha incaricato ogni anno un artista per la realizzazione delle Brocche dell’Imperatore, con un tema a cui viene dedicata l’edizione della Festa. La Brocca è realizzata in terracotta o ceramica (o altro materiale) anche per ricordare un’eccellenza che ha contraddistinto San Quirico d’Orcia, dal punto di vista artistico ed economico, nel corso dei secoli. Oltre alle Brocche degli Alfieri ed Arcieri, gli artisti incaricati, realizzano anche le Brocche per il Barbarossa de’Citti ed il premio L’Orfeo. Dal 2010 hanno realizzato le Brocche dell’Imperatore e che sono state conquistate dai Quartieri vittoriosi Alessandro Grazi, Ad Orfeo Sorbellini, 2011, Rita Petti 150 anni Unità d’Italia, 2012 Tommaso Andreini Solidarietà al popolo dell’Isola del Giglio, 2013 Giuseppe Ciani Aggregazione e paesaggio, 2014 Renato Ferretti 10 anni riconoscimento Unesco della Val d’Orcia come Patrimonio dell’Umanità, 2015 Carlo Pizzichini Via Francigena, 2016 Pamela Fatighenti Accoglienza ed integrazione, 2017 Andrea Fagioli 60 anni da Trattati di Roma, 2018 Susanna Deiana 100 anni da fine Prima Guerra Mondiale, 2019 Alberto Inglesi 75 anni dai bombardamenti su San Quirico d’Orcia. Info e programma completo su www.festadelbarbarossa.it

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter