Economia
la bella notizia

Donazione generosa, in arrivo un nuovo mezzo per la Pubblica Assistenza di Poggibonsi

Il punto sulle donazioni del 5x1000 ma, soprattutto, l'arrivo di fondi che serviranno per l'acquisto di un nuovo mezzo per la Pubblica Assistenza di Poggibonsi.

Donazione generosa, in arrivo un nuovo mezzo per la Pubblica Assistenza di Poggibonsi
Economia Val d'Elsa, 03 Dicembre 2021 ore 19:53

Importante novità per quanto riguarda la Pubblica Assistenza di Poggibonsi che, a breve, potrà avere un nuovo mezzo utile per svolgere i propri servizi.

Bella novità per la Pubblica Assistenza di Poggibonsi

“Un dono davvero importante, prezioso siamo grati alla signora che ha fatto questa scelta nel suo testamento e alla famiglia – sottolinea Fabrizio Fabiani, presidente della Pubblica Assistenza di Poggibonsi – Con questa donazione acquisteremo un nuovo mezzo di soccorso e lo dedicheremo alla signora facendo una inaugurazione pubblica per ringraziare questo lascito testamentario tanto importante per noi e non solo. Acquistare un nuovo mezzo è il modo migliore per far vivere la scelta fatta dalla signora, per offrire l’opportunità ad altre persone di avere dei servizi in relazione ai loro bisogni”.

Anche il 5per mille relativo ai redditi 2020 sarà destinato al nuovo mezzo. “I fondi raccolti saranno impiegati per questo obiettivo – fa notare Fabiani – Lo scopo è quello di acquistare una autoambulanza all’avanguardia. I nostri mezzi hanno fatto tanti chilometri e con la pandemia sono aumentati”.

Anche il contributo relativo ai redditi 2019 è stato destinato all'acquisto di un nuovo mezzo di soccorso, un indirizzo assunto con la delibera approvata nell’ultimo consiglio del luglio scorso. “E’ un modo per guardare avanti, ai bisogni della collettività in cui siamo inseriti, di cui facciamo parte”, osserva Fabiani.

La Pubblica Assistenza di Poggibonsi è una comunità formata da 1589 soci attivi. Se sui redditi 2018 il 5 per mille aveva complessivamente contribuito con un importo di 20.008,47 euro, il 2019 ha portato un contributo di 19.346,55 euro. La media di questi e degli anni precedenti come detto si attesta sempre attorno ai 20mila euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter