Economia
Il confronto

La Fiduciaria: uno strumento attuale nell’economia moderna

Gli esperti del settore si confrontano sul tema a Firenze

Economia Chianti fiorentino, 05 Giugno 2022 ore 15:07

Si tiene a Firenze il 7 giugno 2022 alle 9,30 presso la Biblioteca delle Oblate, il convegno “La fiduciaria strumento attuale nella pianificazione patrimoniale, immobiliare, nel Mergers and Acquisitions e nella crisi di impresa”.

L’evento è patrocinato da Assofiduciaria, Confindustria Firenze, Consiglio Notariledistretti riuniti di Firenze, Pistoia e Prato, Ordine degli Avvocati di Firenze e Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabilidi Firenze ed organizzato da Fiduciaria capital service spa.

Intervengono il Presidente della regione Toscana, Eugenio Giani, e il Presidente Sezione Imprese del Tribunale di Firenze, Patrizia Pompei oltre ai rappresentanti degli Ordini locali.

La fiduciaria, tradizionalmente conosciuta come strumento per assicurarsi la riservatezza nelle operazioni commerciali, rappresenta per gli imprenditori, i professionisti e i cittadini uno strumento di pianificazione del patrimonio finanziario e immobiliare.

Nel trust, la fiduciaria trustee, apporta la competenza e professionalità acquisite nella gestione di patrimoni familiari ed è garanzia di adempimento delle volontà del disponente. Le recenti novità legislative in materia di risoluzione della crisi d’impresa fanno si che la fiduciaria sia ancora oggi valido strumento di supporto.

Su questi ed altri temi esporranno le loro relazioni Lucia Frascarelli, Vice PresidenteVicario Assofiduciaria e il Professor Giulio Andreani.

Nel panorama economico nazionale e internazionale, le fiduciarie, destinatarie degli obblighi antiriciclaggio, così come gli altri intermediari finanziari, svolgono una importante funzione di prevenzione dell’utilizzo del sistema finanziario ai fini di riciclaggio e finanziamento del terrorismo.

Giovanni Castaldi e Nicola Gomes, già funzionari UIF/Banca d’Italia e Antonella Rapi, per il CNDCEC, intervengono quali esperti sui temi riguardanti il titolare effettivo e la normativa antiriciclaggio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter