Politica
San Gimignano

Approvata in Consiglio Comunale la variazione di bilancio 2022

Approvata in Consiglio Comunale la variazione di bilancio 2022
Politica 10 Ottobre 2022 ore 13:37

Importante variazione di bilancio quella approvata nel Consiglio Comunale di fine settembre. In particolare sono stati accertati in entrata sulla parte corrente contributi dallo Stato per sostenere i costi aggiuntivi per le utenze comunali per euro 51.500, contributi a valere su fondi collegati al PNRR per la misura 'Abilitazione al cloud per le PA locali' per euro 25mila, contributi regionali per euro 14mila per iniziative culturali invernali, maggiori entrate da servizi comunali (parcheggi auto, musei, bagni pubblici, farmacia, celebrazione matrimoni) per euro 119mila.

Sul versante della spesa corrente sono state stanziate risorse in particolare per servizi socio sanitari legati al punto di primo soccorso e alla manutenzione dei defibrillatori per euro 26.500, e per iniziative culturali e di promozione del turismo per euro 48mila (tra contributo regionale e risorse proprie).

Sulla parte investimenti le principali voci riguardano l'allocazione di risorse per l'adeguamento di quadri tecnici economici per l'intervento di climatizzazione dei musei civici e per la riqualificazione dell'area esterna alle scuole del capoluogo, per l'acquisto di un nuovo software gestionale per il sistema integrato dei parcheggi comunali e per l'acquisto di arredi e attrezzature per i plessi scolastici di Ulignano e di San Gimignano. Importante anche lo storno di risorse sul capitolo della viabilità al fine di consentire il completamento del QTE per gli interventi di asfalti in programmazione su Piandornella, nella frazione di Castel San Gimignano e in località Casaglia, e l'accertamento in entrata di altri 305.651 euro legati al PNRR avendo ottenuto 5 finanziamenti sulle misure 'Abilitazione al cloud per le PA locali', 'Esperienza del cittadino nei servizi pubblici digitali', 'Adozione app IO', 'Estensione utilizzo piattaforme SPID e CIE', 'Estensione utilizzo piattaforme PagoPA'.

"I dati sulle maggiori entrate turistiche nel periodo estivo ci consegnano un quadro di costante ripresa economica e questo è un dato positivo dopo due annate decisamente brutte, anche se la guerra in Ucraina, il 'caro bollette' e l'inflazione gettano ombre pesanti sui prossimi mesi - affermano il sindaco Andrea Marrucci e l'assessore al bilancio Gianni Bartalini -. Mentre le risorse intercettate su bandi legati al PNRR per la digitalizzazione fanno fare un ulteriore salto di qualità in materia di innovazione dell'Ente nel rapporto con cittadini e imprese, grava purtroppo sulla chiusura del Bilancio 2022 e sulla previsione del 2023 la dinamica del caro energia: le risorse arrivate dal Governo, per quanto utili, non sono sufficienti a coprire gli aumenti delle utenze comunali o a dare un aiuto alle utenze degli impianti sportivi gestiti dalle società sportive o ai costi degli immobili in gestione alla FTSA. Per tutte queste situazioni a novembre daremo risposte con aiuti concreti dal Bilancio comunale. Tuttavia, nonostante la situazione, con questa variazione il Comune continua ad investire risorse dando decisa priorità negli stanziamenti alla scuola, al socio sanitario, alla cultura, al turismo, alla difesa del suolo e alla sicurezza stradale".

Seguici sui nostri canali