Idee & Consigli

Vitamina B6, a cosa serve e perché non deve mai venire meno

Vitamina B6, a cosa serve e perché non deve mai venire meno
Idee & Consigli 04 Luglio 2022 ore 07:38

Tra i nutrienti che non dovrebbero mai venir meno in quanto essenziali per la salute del nostro organismo c’è la vitamina B6. Essa fa parte della grande famiglia del gruppo B e dunque appartiene alle vitamine “idrosolubili”, solubili cioè in acqua ed escrete con le urine in caso di eccesso.

Una vitamina molto importante e che oggi vogliamo farvi conoscere nelle sue specificità per capire la sua azione e il ruolo che svolge al livello dell’organismo.

Come spiegano i professionisti di alto livello di VitaVi, startup della nutrizione specializzata nella formulazione di integratori alimentari altamente specifici e sicuri, la vitamina B6 è conosciuta anche come “piridossina” che sta ad indicare la combinazione di più elementi: “pirid-” sta per il derivato “piridinico” e “-oss-” per il gruppo “idrossilico” riferendosi quindi alla struttura, mentre “-ina” indica il suo essere una vitamina.

La caratteristica di questo nutriente è quella di non essere cumulabile all’interno dell’organismo e per questo va continuamente “sovvenzionato” tramite una corretta alimentazione per fare in modo che non si creino carenze e che le sue funzioni, legate soprattutto al metabolismo degli amminoacidi, alla sintesi di molti neurotrasmettitori e al catabolismo delle proteine, non vengano intaccate.

Dove la troviamo? In diversi alimenti come il grano e altri cereali, legumi, frutta secca e carne, soprattutto il fegato. Ecco perché una dieta sana ed equilibrata non dovrebbe mai escludere alimenti di questo tipo che donano all’organismo la giusta dose di vitamina B6 necessaria ad assolvere le sue funzioni, senza dimenticare che ha un effetto benefico sul benessere fisico e mentale: dona energia e contribuisce al buon funzionamento del sistema immunitario.

Proprio per queste ragioni una carenza non è mai una situazione positiva ed è necessario intervenire con una giusta integrazione che aiuti a raggiungere il fabbisogno nutritivo di riferimento (1,4 mg giornalieri per gli adulti). VitaVi ha scelto, infatti, la vitamina B6 come una degli elementi di punta per la creazione dei suoi integratori dedicati a bisogni specifici differenti: da quelli che agiscono sulla spossatezza a quelli dedicati alle difese immunitarie fino alla sua azione sulla sfera del rilassamento e del benessere mentale.

I grandi effetti della vitamina B6 non si esauriscono a questo. Ha, infatti, un ruolo nel controllo dell'azione degli ormoni, tra cui androgeni, estrogeni, progesterone, glucocorticoidi e ormone tiroideo, contribuendo a mantenere l’equilibrio ormonale anche in fasi particolari della vita come la gravidanza e la fertilità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter