Sport
I risultati

Il Cus Siena con tre atleti a Cassino per i Campionati Nazionali Universitari

Tutte le gare e gli scontri disputati

Il Cus Siena con tre atleti a Cassino per i Campionati Nazionali Universitari
Sport Siena, 22 Maggio 2022 ore 10:20

Il Cus Siena era presente a Cassino ai CNU, con tre atleti: Simone Muzzi 73 kg, Antonio Corsale 60 kg, Michele Botta 60 kg.

Muzzi si trova a combattere il primo incontro con Nicoletti di Torino, l'incontro appare equilibrato, Muzzi gestisce bene la gara e vince facendo prendere tre sanzioni all'avversario. Nel secondo incontro incrocia Cugini del Cus Udine, l'incontro è controllato benissimo da Muzzi, che a terra strangola l'avversario e accede ai quarti, dove trova Di Pietrantonio del Cus Torino, il senese è in vantaggio di un wazzari, ma una distrazione gli fa perdere l'incontro. Ai recuperi incontra il judoka del Cus Macerata Venè, anche in questo incontro il senese è in controllo e a terra strangola di nuovo l'avversario. Al secondo recupero Muzzi incontra il vice campione italiano Iovine del Cus Salerno, in poche azioni Muzzi infila uno dei sui migliori tiri e accede alla finale per il terzo posto. Nella finale con il napoletano Guarino, Muzzi soffre la fisicità dell'avversario e purtroppo subisce un ippon. Il senese finisce la propria gara al quinto posto che è comunque un ottimo risultato per la sua prima gara a 73 kg e dopo un anno dall'ultima gara effettuata.
Nei 60 kg Michele Botta inizia bene la gara con l'atleta torinese Del Re, infatti è subito in vantaggio di wazzari, un errore però gli fa perdere l'incontro. Botta è recuperato, anche perchè Del Re si avvicina a grandi passi alla finale. Nel primo incontro di recupero Botta incontra il romano Caporilli, lo studente del Cus Siena vince a terra per soffocamento e si scontra con Michele Soro del Cus Cagliari; Botta gestisce l'incontro che vince di contro colpo, accedendo così alla finale per il terzo posto. Qui trova l'altro cussino a 60 kg Antonio Corsale, il quale negli incontri precedenti aveva battuto De Nardi del Cus Genova, Pagano del Cus Torino e in semifinale aveva perso con Martelloni. La finale per il terzo posto è una lotta fratricida fra cussini senesi, l'incontro pare equilibrato e può essere vinto da entrambi, Botta però pare più determinato e con un contro colpo vince il Bronzo. Una buona giornata per il Maestro Cresti che accompagnava gli studenti senesi, i quali si dimostrano in ogni occasione di essere tra i primi in Italia.
Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter