Eventi

Castello d’Autore, David Allegranti intervista Veronica Raimo

Giovedì 9 giugno al Ridotto del Teatro del Popolo (ore 18.00, ingresso libero) serata con la scrittrice, candidata al Premio Strega 2022.

Castello d’Autore, David Allegranti intervista Veronica Raimo
Eventi 07 Giugno 2022 ore 13:25

Il suo ultimo libro, che racconta le vicissitudini di una giovane donna, si presenta come “la scommessa riuscita, rarissima, di curare le ferite ridendo”. Lei è Veronica Raimo, che con “Niente di vero” è stata inclusa tra i dodici candidati al Premio Strega 2022, e che sarà intervistata dal giornalista David Allegranti giovedì 9 giugno al Ridotto del Teatro del Popolo (ore 18.00, ingresso libero) nell’ambito di “Castello d’Autore”.

Un’occasione per parlare della sua carriera ma anche della sua vita, dei suoi interessi culturali, delle fonti di ispirazione che accompagnano la sua passione per la scrittura (“devo sentirmi esposta a questa intrusione minima del reale e a una possibilità dell’inatteso” ha osservato di recente)

Nata a Roma nel 1978, Veronica Raimo è rimasta in un certo senso sorpresa dal successo riscontrato per il suo quarto romanzo, che ama giocare un po’ sull’ambiguità, a partire dal titolo (“Niente di Vero” ha un chiaro riferimento al suo nome), e che ci descrive – come ha ricordato Domenico Procacci nella presentazione allo “Strega” – lo “spaccato tagliente di una famiglia italiana che ci somiglia, in cui la voce narrante smonta continuamente gli aspetti più canonici dello stare insieme per diritto di sangue, così come demolisce ogni retorica consolatoria, con una scrittura libera, spudorata e irresistibile. Ne seguiamo le vicende come fossero i nostri vicini di casa, amici di una vita, ma anche personaggi temibili che siamo felici di poter osservare divertiti a distanza”.

“Un libro esilarante e feroce – ha osservato David Allegranti – che anziché di piangerci sopra inizia a riderci su. Un libro che parla di sesso, famiglia, legami, perdite, insomma che parla di diventare grandi, raccontando con tono disincantato le gesta di una giovane donna di oggi”.

La serata, condotta da David Allegranti, è aperta a tutti e non è necessario prenotare (basta indossare mascherina FFP2). “Castello d’Autore”, che è promossa dal Comune di Castelfiorentino in collaborazione con la Fondazione Teatro del Popolo (media partner “La Nazione” e “Radio Toscana”), è un appuntamento quindicinale che si tiene il giovedì sera, e contempla un’intervista live fruibile anche mediante un podcast nei giorni successivi su Radio Toscana e Spotify.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter