Eventi
Montespertoli

Mostra del Chianti partita col botto: in migliaia a Montespertoli

1200 bicchieri venduti e quasi 1000 auto nell'ex campo sportivo

Mostra del Chianti partita col botto: in migliaia a Montespertoli
Eventi Val d'Elsa, 30 Maggio 2022 ore 14:33

Nonostante il clima incerto, la 64esima Mostra del Chianti di Montespertoli è iniziata in grande stile. Durante il fine settimana sono stati venduti 1200 bicchieri da degustazione e alta è stata l'affluenza agli stand delle aziende agricole presenti e delle associazioni. In termini prettamente numerici, risaltano anche i quasi mille biglietti staccati per consentire l'accesso al parcheggio dell'ex campo sportivo del capoluogo.

Sabato pomeriggio in piazza del Popolo si è svolto il momento di apertura della mostra, con la rinnovata costituzione dell'Associazione Viticoltori di Montespertoli e la firma del "Patto del Viticoltore di Montespertoli". Il progetto - presentato in rappresentanza della neonata associazione da Giulio Tinacci - raccoglie 15 aziende del territorio e ha come obiettivi quello di promuovere in maniera globale il Chianti di Montespertoli investendo sul continuo miglioramento qualitativo del prodotto.

Presenti alla cerimonia di inaugurazione il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, il consigliere regionale Enrico Sostegni, la vicepresidente della Commissione agricoltura del Senato Caterina Biti, l’onorevole Luca Lotti e tanti Sindaci dei territori limitrofi che, dopo il taglio del nastro, hanno potuto aprire le danze della degustazione del vino con le aziende presenti.

La settimana presenta un ricco programma di eventi per tutti i gusti: ogni sera, alle ore 19:00, si terranno degustazioni in piazza del Popolo che metteranno al centro il Sangiovese in tutte le sue sfumature. L'evento è gratuito e per prenotarsi occorre scrivere una email a info@placetidee.com.

Domani martedì 31 maggio, alle ore 16:00, la Sala del Consiglio del palazzo comunale ospiterà un convegno dal titolo "La tutela della biodiversità e del territorio: il biodistretto di Montespertoli". Presenti alla tavola rotonda, oltre alle aziende agricole del territorio e al Sindaco Alessio Mugnaini, Gianluca Barbieri di Regione Toscana, Stefania Iacomi del Comune di Fiesole, Enrico Roccato di Slow Food e Alessandro Bandinelli del Biodistretto del Montalbano. Coordineerà la discussione Valentina Canuti, consigliera comunale con delega all'agricoltura. Come ha commentato sui propri canali social il Sindaco di Montespertoli, l'intento è quello di fare un salto di qualità e farlo qualificando ancora di più la produzione agricola del territorio iniziando a parlare di biodistretto. L'evento è aperto a tutti.

Tutte le sere dalle 18:00 alle 24:00 sono aperti gli stand delle aziende agricole, il Convivium centrale e gli stand gastronomici gestiti dalle realtà associative del territorio. Domenica 5 giugno gli stessi stand saranno aperti dalle ore 10:00 alle ore 13:00 e dalle ore 18:00 alle ore 24:00.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter